Leonardo Gandini

Il Museo del Tesoro accoglie le sculture di Pino Di Gennaro, le cui opere sono incaricate di creare inaspettate relazioni con quelle religiose “residenti”, in un colloquio e in una dialettica particolare tra significati e materia, con opere in cartapesta, bronzo, cera e piombo.

Il primo millennio della città di Troia e i novecento anni della chiusura del cantiere della cattedrale sono il tempo favorevole per mostrare che l’inquietudine dell’uomo contemporaneo è sensibile alla bellezza che affascina e attrae. La spirituale bellezza si fa volto e storia intramontabile in Gesù Cristo.

Lui risponde al desiderio di pienezza di vita nelle esistenze di chiunque è alla ricerca. La vita quotidiana di ognuno si gioca tra la ricerca della luce e i tanti misteri dell’esistenza rinnovata in un amore che si fa dono per gli altri.

Ogni strada nuova nasce sempre da un’inquietudine.

Titolo mostra: Il cielo in una stanza a cura di Angelo Bargello

Presentazione di: Gianfranco Piemontese e Giuseppe Marrone

presso Galleria Creo via Lustro n. 3 Foggia

Info: 3282781831 [email protected]

Vernissage 5 dicembre ore 18.30

In questa occasione l’artista espone opere della sua recente produzione artistica ove mette a confronto materiali nobili come bronzo, acciaio e bronzo dorato e materiale povero: la cartapesta, quale metafora di conflitti sociali

L’ artista dice: Ho catturato un pezzo di cielo e l’ho portato nell’ampia stanza della Galleria Creo.
Le mie Mappe spaziali si sono fuse all’azzurro materico della cartapesta.
Ho toccato il cielo con le dita e con il cuore, offrendo solo ora l’emozione provata.

 

Il 14 Aprile si è inaugurata la mostra di Pino Di Gennaro al Museo MAIO Cassina De’ Pecchi.
 
Grande partecipazione di pubblico e grande successo della mostra.
La FORESTA NOMADE con il canto delle cicale ha sorpreso ed emozionato tutti i presenti.
 
Straordinario la relazione tra le Opere e lo spazio del Museo
Una mostra da non perdere è assolutamente da visitare
 

Ritorna ad esporre a Mantova il Maestro Pino Di Gennaro. Dopo la personale del 2010, la Galleria Arianna Sartori in via Ippolito Nievo 10, presenta la nuova interessante mostra “Mappe e Appunti d’oltremare”.

La mostra si inaugurerà Sabato 8 aprile alle ore 17,30 alla presenza dello scultore troiano di nascita e milanese d’adozione. L’esposizione resterà aperta al pubblico fino al prossimo 4 maggio 2017.

Nome della Galleria: Galleria “Arianna Sartori”
Indirizzo: Mantova – via Ippolito Nievo 10 – tel. 0376.324260
Titolo della mostra: Pino Di Gennaro. “Mappe e Appunti d’oltremare”
Date: dall’ 8 aprile al 4 maggio 2017
Inaugurazione: Sabato 8 aprile, ore 17.30. Sarà presente l’artista
Orario di apertura: dal Lunedì al Sabato 10.00-12.30 / 15.30-19.30.

Chiuso Domenica e festivi

 

 

 

Pino Di Gennaro, Renato Galbusera, Maria Jannelli, Antonio Miano, Claudio Zanini

 

SPAZIO EVENTI – PALAZZO PIRELLI

ingresso da piazza Duca D’Aosta

Inaugurazione martedì 24 febbraio 2015 – ore 18.30

la mostra sarà visitabile fino al 24 marzo dal lunedì al venerdì dalle 13,00 alle 19,00

Via Fabio Filzi, 22 – Milano

Nell’anno di EXPO 2015, cinque artisti di formazione milanese, Pino DI Gennaro, Renato Galbusera, Maria Jannelli, Antonio Miano, Claudio Zanini, che hanno operato insieme dal 1983, dopo una lunga assenza, ripresentano i loro lavori a Milano.

La mostra è presentata in catalogo dai testi di Fernando De Filippi e Luca Pietro Nicoletti.

Le opere sono accompagnate da brevi componimenti poetici di Claudio Zanini che offrono inattese illuminazioni.

Di Gennaro espone, oltre ai suoi pilastri del cielo, una serie di lavori inediti: “appunti”, rilievi in bronzo di piccolo formato.

Galbusera persegue la sua pittura d’impegno civile con una “carta” di 10 metri sulla città accompagnata da altre opere.

Jannelli aggiunge alla sua galleria di ritratti figure e volti nuovi, insieme a oggetti del domestico quotidiano.

Miano ripercorre la storia del “secolo breve” con le intense effigi di artisti del ‘900.

Claudio Zanini espone una serie di opere ispirate al nero e alle sue variazioni.

 

Ingresso gratuito

info 338 9461551

Mostra di scultura e pittura

L’ ENIGMA PAESAGGIO
Paola Del Vescovo e Pino Di Gennaro
dal 19 ottobre al 3 novembre
Scuderie Aldobrandini  Frascati
InvitoFrascatiPDGWeb
XXXIX Rassegna Internazionale d’Arte Contemporanea Premio Sulmona 2012

Vento Cosmico - 2007 Bronzo	cm. h 59 X 65 x 572012 Cerimonia della Premiazione XXXIX Premio SulmonaPer la categoria “scultura” vince l’artista Pino di Gennaro di Milano,

 con l’opera Vento Cosmico 2007, al quale viene assegnata la Medaglia della Presidenza del Senato.
La giuria, composta dal Presidente Vittorio Sgarbi, Ivo Bonitatibus, Toti Carpentieri, Giorgio Di Genova, Giorgio Seveso, Chiara Strozzieri, Duccio Trombadori e il Segretario Generale Gaetano Pallozzi, motiva così la scelta: “L’opera viene premiata per l’eleganza della fattura, unita all’abilità nella tecnica del bronzo fuso a cera persa”. 29 settembre 2012

Immagine Casuale
2002 L'amico Guido Lucconi tra Pino e Rita
Iscriviti

Inserisci la tua email:

Archivi

Copyright Pino Di Gennaro © 2015. All Rights Reserved.